Archivi delle etichette: pollo arrosto in padella

Come ti conquisto con un pollo arrosto

8 giu

Il pollo arrosto perfetto. Il mio. Io non ho dubbi. Neanche lui.
Semplice semplice. Da smangiucchiare cosi, semplicemente, con complicitã, in una pigra seratina a due, sentendo la crosticina scrocchiare sotto i denti.
Senza grassi. Aggiunti. Come piace  sentirsi dire Lui.
Con tutto il gusto delle erbe aromatiche.

La preprarazione della carne.
Prendo un pollo intero, bio naturalmente. Tolgo tutta la pelle e ricavo i pezzi, non troppo grandi ne troppo piccoli, di dimensioni perfette, insomma.

La rosolatura ed i succhi di Maillard.
Faccio rosolare i pezzetti nella mia meravigliosa Wok, bella calda, senza aggiungere alcun grasso in modo da formare una bella crosticina su entrambi i lati di ciascun pezzo. Mentre sentite la carne cosi vivamente sfrigolare in padella, dedicatevi a prepare la marinatura.

La marinatura.
Unisco un discreto vino bianco a 3 cucchiai di buona senape di Dijon (Maille naturalmente, anche nella variazione al miele è adorabile) , 3 denti di aglio spezzettati, sale, pepe ed erbe aromatiche a volontà – io Adoro il Rosmarino, che quindi aggiungerò abbondante in modo da pervadere la cucina con tutto l aroma che sprigiona, e la salvia. Per i patiti del genere anche un tocco di cumino non è fuori luogo

La cottura del buon polletto.
Quindi aggiungo il liquido di cottura e copro in modo che, con calma e pazienza, la carne diventerò bella tenera dentro.
Quindi, l’ultimo quarto d’ora, scopro la pentola e faccio asciugare in modo che diventi bello asciutto e croccante.

Approfittate per preparare la tavola con molta cura mentre il polletto cuoce, perché la semplicita del piatto non implica assolutamente la trascuratezza dei dettagli.
E mi raccomando, sempre tovaglioli di lino sulla vostra tavola. Potete tuttavia collocare all’interno del tovagliolo di lino una salvietta di carta da utilizzare per non ungere in modo grossolano la tavola prima di afferrare il calice di vino per bere o di alzarvi da tavola.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.